domenica 3 aprile 2011

Recensione Tiger! Shit! Tiger! Tiger! - Whispers Ep

To Lose La Track - 2010

I criticoni della domenica aspettavano al varco i Tiger! Shit! Tiger! Tiger! per sputare le loro sentenze intrise di cliché vari ed eventuali più o meno ben infiocchettati, più o meno contestualizzati, più qualcosa o meno qualcos'altro, ma i tre di Foligno, dall'ampio respiro internazionale, l'hanno messa in quel posto (a voi la collocazione precisa) a tali disfattori. Ecco qui, quindi, quattro tracce da cui in un lampo si percepisce la validità del moto trainante del lavoro, il quale mantiene le sue peculiarità fulmicotoniche pur esternandole in toni ombrosi e maggiormente meditativi.
Largo pertanto a slanci di stampo melodico, ai bagliori anni 70, alle reincarnazioni aglosassoni o prettamente newyorkesi e allo "shake you ass" marchio di fabbrica, ma sono i lati celati ad impreziosire questa nuova produzione, riuscendo di volta in volta a rinnovare l'atmosfera a seconda dell'angolazione da cui si guarda.

 Il buon rodaggio dei piedi sul palco, d'altronde, ha lasciato segni netti sul loro operato, imprimendo maggior equilibrio ai suoni e conferendo una struttura più coincisa agli arrangiamenti, ma è proprio la succitata intesità a colpire e far scattare il rinnovo degli elogi, donando ai TSTT lineamenti ancor più identificativi rispetto al precedente "Be yr own shit". E se con solo un quarto d'ora possiamo immergere pienamente le orecchie in potenti riff, tropicalismi dalle urgenze punk, fungheggiamenti, percussioni e auree groove dal ruvido taglio rock carico di vita plumbea, si va dritti in brodo di giuggiole e si stringe al gruppo entrambe le mani. Punto addizionale per le grafiche di Alessandro Baronciani e questa partita è vinta.


________________________________________________
Sito web: www.myspace.com/tigershittigertiger
________________________________________________
Leggi anche: Tiger! Shit! Tiger! Tiger! - Be yr own shit
________________________________________________

1 commento:

  1. grandi questi! figa anche la recensione!

    RispondiElimina